Loading...

Dott. Danilo Centrella | Specialista in Urologia e Andrologia
Laparoscopia con tecnologia 3D
25-09-2020

Laparoscopia con tecnologia 3D


Oggi è  possibile, con il supporto e la consulenza di una azienda dedicata di bio ingegneria ( si ringrazia l'azienda Medics di Torino) ricostruire in maniera tridimensionale gli organi e il tumore permettendo un supporto alle tecniche di mini invasività.
La ricostruzione tridimensionale si basa sulle tradizionali immagini diagnostiche (tac , risonanza magnetica) ricostruendo in dimensioni reali o supporto digitale le parti anatomiche su cui devono essere effettuate operazioni chirurgiche complesse.

Di solito il medico si prepara a un intervento con la visione  di esami bidimensionali, immaginando  l'intervento da  affrontare in sala operatoria.

L'adozione della tecnica di ricostruzione in 3D permetterebbe una vera e propria rivoluzione della pianificazione operatoria. Il chirurgo può operare prima ancora di entrare in sala: ha un modello virtuale, visualizzabile in 3 dimensioni, e uno fisico con cui interagire e simulare l'intervento, riducendo i tempi operatori.  I dispositivi permettono, di operare direttamente conoscendo l'anatomia specifica del paziente. Nel video il Dott. Danilo Centrella effettua un intervento conservativo laparoscopico di un voluminoso tumore renale grazie alla ricostruzione anatomica 3D.

Un trattamento chirurgico su misura permette la riduzione dei rischi di infezione per il paziente ed una migliore percezione visuo-spaziale per il medico. Ben pianificato, l'intervento durerà di meno e si eviterà lo spreco di materiali (a volte anche molto costosi) non necessari.

 

Guarda il video --> https://youtu.be/LYfJnjEBm90